2
Il consiglio di Ancelotti a Supermario, attraverso le pagine del Corriere dello Sport: "Soltanto il talento non basta più: bisogna essere sempre professionali, come Cristiano. Il nostro Jesé è un ragazzo di grandissima qualità. Mi ricorda il pimissimo Pato".