11
Nato a Gjilan (in Kosovo), nazionale svizzero, Xherdan Shaqiri torna a far parlare di sè: protagonista nella gara stravinta dal Bayern Monaco contro la Roma per 7-1 (ha segnato il settimo gol), il suo nome continua a essere al centro di numerose voci di mercato.

POCO UTILIZZATO - Guardiola al Bayern Monaco non ha mai concesso molto spazio al talento ex Basilea: dopo una prima stagione da protagonista (39 partite e 8 gol), da quando è arrivato lo spagnolo sulla panchina dei bavaresi per Shaqiri appena 23 partite in Bundesliga (6 reti lo scorso anno, ancora a secco in questa stagione dove è sceso in campo sei volte). Numeri che sicuramente non possono soddisfare il trequartista.

NON SOLO LA JUVE - A seguire Shaqiri c'è da tempo la Juventus: il suo contratto scade il 30 giugno 2016 ma il Bayern Monaco non ha mai fatto sconti e per la sua cessione ha sempre chiesto cifre inarrivabili per i bianconeri (25 milioni di euro). Shaqiri, classe '91, guadagna circa 2,7 milioni di euro l'anno: la novità, come riportato da gianlucadimarzio.com, è che sul giocatore sarebbe piombata l'Inter. Su di lui in pole resta l’Atletico Madrid, che da tempo lo segue con attenzione e che potrebbe riprovarci già nella sessione invernale. Da monitorare però l'inserimento dell'Inter, intenzionata a rinforzarsi in attacco dopo aver evidenziato una carenza nel reparto dal punto di vista numerico.