Commenta per primo
Voglio che l’amichevole di stasera con la Fiorentina sia una festa per l’Arezzo non per Capuano o per la società. Lo chiedo per cortesia ai tifosi, magari altre forme di protesta potranno essere fatte più avanti. Sarà una festa per l’Arezzo che merita di giocare con avversarie come Pisa e Fiorentina, e non come Deruta o Borgo a Buggiano con tutto il rispetto per loro’. Lo ha detto il tecnico dell’Arezzo Ciro Capuano alla vigilia dell’amichevole in programma questa sera nella citta’ toscana contro la Fiorentina, appellandosi ai tifosi di curva della squadra amaranto che in contestazione nei confronti della società hanno deciso di disertare lo stadio ‘Citta’ di Arezzo’.