187
Inizia come peggio non potrebbe la Coppa America dell'Argentina, battuta per 2-0 dalla Colombia nel match inaugurale del girone B. L'Albiceleste schiera solo il difensore della Fiorentina Pezzella tra gli "italiani", confinando in panchina sia Dybala che Lautaro Martinez per tutta la partita. Si punta tutto sul tridente offensivo più collaudato, quello composto da Messi, Di Maria e Aguero, ma a Salvador de Bahia è la formazione allenata dal portoghese Carlos Queiroz a uscire alla distanza, grazie al supergol di Roger Martinez al 71esimo e al raddoppio dell'atalantino Duvan Zapata (subentrato dalla panchina) a 4 dal 90esimo. La Colombia non segnava un gol all'Albiceleste dal 2011 e non la batteva in Coppa America da 20 anni.

Nell'altro match disputato ieri, Perù e Venezuela non vanno oltre lo 0-0 a Porto Alegre, consentendo al Brasile (vittorioso al debutto contro la Bolivia) di prendere immediatamente la leadership del gruppo A. Le occasioni migliori capitano a Guerrero e compagni, che si vedono annullati due gol dal Var e che beneficiano nel finale dell'espulsione del venezuelano Mago.