8
Jorge Sampaoli, ct dell'Argentina, ha commentato in conferenza stampa la clamorosa sconfitta dell'Albiceleste contro la Croazia.

SULLA PARTITA - "Sono io a prendere le decisioni e quindi mi reputo responsabile di questa sconfitta. Sono molto addolorato, avevamo grandi ambizioni per questa partita. Sicuramente non è andata come ci aspettavamo. L’errore di Caballero? Emozionalmente ci siamo abbattuti, poi abbiamo cercato di rimettere a posto le cose ma non ci siamo riusciti. Ora bisogna aspettare e sfruttare le minime possibilità che ci restano".

SU MESSI - "Penso che la sua brillantezza sia limitata dalla realtà della nazionale argentina. Il gruppo non gira come lui idealmente vorrebbe che facesse. Sappiamo che lui è il nostro condottiero, ma ci sono anche gli avversari che gli impediscono di giocare al meglio. Ci sentiamo a disagio in alcune situazioni. Purtroppo è andata così: prima del Mondiale pensavamo di potercela giocare per il primo posto nel girone. Ripeto che questa sconfitta è totalmente colpa mia".