Il tecnico dell'Arsenal, Unai Emery presenta in conferenza stampa la sfida con il Napoli, ritorno dei quarti di Europa League: "Sarà una partita con due squadre che alle spalle hanno tanta storia ed esperienza e con ottimi allenatori. Abbiamo giocato la prima in casa e sappiamo che domani sarà diversa, ci aspettiamo un Napoli al meglio delle proprie capacità e con un grande tifo. Anche noi abbiamo coraggio ed esperienza, novanta minuti possono essere veramente lunghi: giocheremo senza pensara alla gara d'andata. Vogliamo fare gol e fermare i loro attacchi: giocatori come Insigne, Mertens, Milik e Zielinski hanno grandi qualità e possono metterci in difficoltà, ma noi abbiamo tanti giocatori forti che saranno capaci di lottare. Ho fiducia nel mio gruppo, tutti vorrebbero giocare domani per aiutare la squadra. Qualificazione? Abbiamo vinto l'andata in casa, ma sappiamo che giochiamo a Napoli e loro possono vincerla: nella mia testa non è cambiata l'idea sulla qualificazione, abbiamo sempre il 50% di possibilità".

Accanto a Emery, ha parlato anche Sokratis: "Troveremo una grande atmosfera, ho già giocato in questo stadio: non cambia nulla, abbiamo esperienza e fiducia e saremo pronti a giocarla. Mi piace affrontare queste partite, tutti vorrebbero giocarle e se scenderò in campo darò il massimo. Il Napoli è una grande squadra, l'andata per noi è stata importante e domani dovremo essere allo stesso livello se non addirittura meglio. Tanti nostri calciatori già conoscono il San Paolo e sanno che è difficile".