Commenta per primo

Esplode la rabbia ad Ascoli dopo la pesate sconfitta interna contro il Verona per 5-0: alcune centinaia di tifosi, al termine della gara, hanno contestato duramente i calciatori. Preso di mira soprattutto il centrocampista Loviso per i suoi trascorsi alla Sambenedettese.

"Chiedo scusa alla citta' e ai tifosi - ha detto in sala stampa il capitano Daniele Di Donato affiancato dall'attaccante Andrea Soncin - Ci assumiamo tutte le responsabilita' e onoreremo la maglia fino alla fine e dare tutto. Vedremo dove saremo alla fine del campionato".