1
L'assessore al bilancio e finanze per la regione Piemonte, Andrea Tronzano ha analizzato la scelta della Juve di tagliare gli stipendi a giocatori e allenatore per i prossimi quattro mesi: "Secondo me è stata una decisione maturata all'interno della società con i calciatori - ha detto a politicanews.it - Tutto ciò che è condiviso è sempre benefico ed auspicabile. Non entro nei giudizi, però è un segnale che la Juventus è ancora una volta a fare una operazione di questo genere. Il club è forte, i giocatori sono intelligenti e il meccanismo funziona. I successi della Juve non sono casuali".