13
Non c'è pace per il difensore bergamasco Mattia Caldara: pronto a riscattarsi questa sera in campo dal 1' dopo i tre mesi di stop a causa della lesione al tendine rotuleo e all'operazione cui si è sottoposto per porvi rimedio, non è stato invece nemmeno convocato.

ANCORA AL GINOCCHIO- Secondo quanto appreso, questa mattina nell'ultimo allenamento della rifinitura il difensore del Milan ha accusato dolore al solito ginocchio e mister Gian Piero Gasperini è stato costretto a lasciarlo a casa. In campo al suo posto Cristian Romero, che avrebbe dovuto riposare.