41

Si è chiusa la serie 2012-2013, con la 38esima e ultima giornata aperta sabato dal successo della Sampdoria 3-2 contro la Juventus già campione d'Italia. Negli ultimi novanta minuti, appassionante la gara per il terzo posto, che vale i preliminari di Champions League: il Milan, impegnato a Siena, ha prima subito la marcatura di Terzi, poi ribaltato la situazione con Balotelli su rigore e Mexes negli ultimi cinque minuti di gare. La Fiorentina, invece, ha passeggiato sul Pescara (5-1). Per l'Europa League l'Udinese ha stravinto a San Siro su quello che rimaneva dell'Inter (5-2), tenendo a debita distanza una Lazio uscita sconfitta dal neutro di Trieste contro il Cagliari. Potrebbero essere stati gli ultimi novanta minuti per Stramaccioni, Allegri e Mazzarri rispettivamente sulle panchine di Inter, Milan e Napoli. Le gare delle 15 hanno registrato un pirotecnico 2-2 a Bergamo tra Atalanta e Chievo e un non di certo noioso 0-0 tra Bologna e Genoa. Diamanti esce per un infortunio al posto.

Serie A, 38a giornata

Atalanta-Chievo 2-2
10' Stendardo (A), 76' e 93' Thereau (C), 84' Giorgi (A)

Bologna-Genoa  0-0

Cagliari-Lazio 1-0
76' Dessena (C)

Inter-Udinese 2-5
1' Pinzi (U), 10' Domizzi (U), Juan Jesus (I), 41' Di Natale (U), 52' Silva (U), 63' Rocchi (I), 66' Muriel (U)

Palermo-Parma 1-3
38' Gobbi (Par), 41' Valdes (Par), 46' pt Belfodil (Par), 76' Miccoli (Pal)

Pescara-Fiorentina 1-5
16', 24' e 60' Ljijaic (F), 28' Mati Fernandez (F), 55' Jovetic (F), 77' Vittiglio (P)

Roma-Napoli 2-1
47' Marquinho (R), 58' Destro (R), 84' Cavani (N)

Siena-Milan 1-2
25' Terzi (S), 84' rig. Balotelli (M), 87' Mexes (M)

Torino-Catania 2-2
25' Almiron (C), 53' Cerci (T), 62' Bergessio (C), 83' Bianchi (T)

Già giocata
Sampdoria-Juventus 3-2
25' Quagliarella (J), 31' rig. Eder (S), 57' De Silvestri (S), 75' Icardi (S), 91' Giaccherini (J)

CLASSIFICA: Juventus 87; Napoli 78; Milan 72; Fiorentina 69; Udinese 66; Roma 62; Lazio 61; Catania 56; Inter 54; Parma 49; Cagliari 47; Chievo 45; Bologna 44; Atalanta 40, Sampdoria 39; Torino 39; Genoa 38; Palermo 32; Siena 30; Pescara 22. (Penalizzazioni: Siena -6, Atalanta -2, Torino -1, Sampdoria -1).