Commenta per primo
E' uno Stefano Colantuono molto nervoso quello che ha presentato l'impegno di domani dell'Atalanta contro la Sampdoria: "In questi quattro anni qualcosa di buono l'abbiamo fatto, ma forse qualcuno non l'ha notato. A volte leggo certe cose... Sotto la mia gestione non siamo mai entrati in zona retrocessione, nemmeno quando siamo partiti con le penalita'. I fischi a Brienza? La gente e' libera di fare cio' che vuole, ci mancherebbe altro. Dico solo che e' paradossale fischiare un giocatore prima ancora che entri in campo".