9
Quello di Pessina al Monza potrebbe non restare un sogno di Galliani, che vorrebbe regalare l'azzurro ai tifosi come premio per la storica promozione in A e ritrovare un giovane cresciuto nel vivaio biancorosso.

Pessina stesso, dopo una stagione sottotono a Bergamo, vorrebbe rilanciarsi e trovare più spazio: senza le coppe, con le conferme di Pasalic e Koopmeiners, oltre a Malinovskyi e Boga utilizzabili da terza punta, il centrocampista rischierebbe di avere poco spazio da trequartista, mentre in mediana sarebbe chiuso dall'arrivo di Ederson.

Da qui l’idea di un prestito oneroso al Monza o forse anche una cessione se collezionasse almeno quattro presenze ad agosto arrivando così a quota 100, togliendo il diritto del Milan ad ottenere metà dell’eventuale vendita del giocatore.