Calciomercato.com

  • Atalanta: il prezzo di Koopmeiners è già salito! E Carnesecchi blindato

    Atalanta: il prezzo di Koopmeiners è già salito! E Carnesecchi blindato

    Ancor prima di mettere gli occhi su Teun Koopmeiners, la Juventus aveva chiamato a Zingonia per informarsi per Marco Carnesecchi. Intuite le potenzialità del portiere esploso nel vivaio nerazzurro e poi consacrato con la Cremonese, i bianconeri volevano prenotarlo per i pali del futuro. I Percassi però, che avevano già detto no ai 12 milioni offerti dal laziale Lotito quando il classe 2000 di Rimini aveva una spalla KO, non hanno nemmeno pensato all'idea di rinforzare una diretta concorrente. E infatti, dopo qualche gara alle spalle di Musso, il giovane azzurro ha già scavalcato le gerarchie dimostrando freddezza e ampi margini di miglioramento: ora è a soli 11 gol subiti in 12 partite, meno di uno a match in media, e ha 6 clean-sheet all'attivo. Per questo la dirigenza nerazzurra ha provveduto a rinnovargli e ritoccargli il contratto in vista di giugno: dal 2026 al 2028 (come Ruggeri e Scalvini)  il suo destino sarà tra i pali nerazzurri. 

    Lo stesso non si può dire con la stessa certezza per Koopmeiners, un pilastro centrale dell'attacco di mister Gasperini vista la sua duttilità tra trequarti, centrocampo, e tridente. L'olandese finora ha giocato 26 partite, con 7 reti e 3 assist in stagione, quasi insostituibile come direttore d'orchestra offensivo. La Juventus però con Giuntoli, che se l'è visto già sfumare nonostante gli oltre 40 milioni offerti col Napoli, sta facendo sul serio e allora i Percassi hanno alzato il prezzo. Con le squadre di Premier già disposte a fare follie per l'olandese, il club orobico è pronto a indire un'asta e ad accettare solo cifre folli, sopra i 50 milioni.

    Altre Notizie