6
L'Inter, che ieri a 7' dalla fine ha ribaltato la gara prendendo le distanze da un pericolosissimo +1 dall'Atalanta, adesso non vuole più stare a guardare. Robin Gosens, l'esterno tedesco della Dea che ha puntato ormai da mesi, ben prima dell'isolamento e degli ultimi gol (il nono!) e assist, rischia di scappargli se l'offerta non si fa concreta.

CONTROPARTITA- Per Robin Gosens la dirigenza nerazzurra è pronta a fare follie: oltre ai 35 milioni del prezzo del cartellino, con un piccolo sconto cederebbe alla Dea l’attaccante classe 2002 Sebastiano Esposito. Il giovane ha famigliarità col tiro in porta di destro e ha un futuro segnato tra gli Azzurri. Ora si attende il faccia a faccia- a breve- tra i due uomini mercato, Beppe Marotta da una parte e Giovanni Sartori dall'altra.