4
Difesa a 4 o a 3? Tridente con tandem colombiano e/o doppi trequartisti? Grazie ai suoi 16 titolari a rotazione, mister Gasp sorprenderà il tecnico bianconero Andrea Pirlo, che in settima si è concentrato sulla tattica migliore anti Atalanta ma non potrà prevedere le scelte, troppo ampie e varie, del tecnico di Grugliasco.

I PROBABILI- In casa Atalanta infatti c'è un solo infortunato (Hateboer), un solo qualificato (Romero) e un solo diffidato (Freuler) in vista della successiva sfida contro la Roma. La Dea non ha una sola punta di riferimento per il tridente d'attacco, anzi, e a seconda della forma mister Gasp per l'area piccola ha a disposizione ben nove pedine tra Kovalenko, Miranchuk, Ilicic, Malinovskyi, Zapata, Muriel, Lammers, Pasalic e Pessina. Quest'ultimo è appena rientrato tra i disponibili e si è allenato una sola volta con i compagni prima di oggi. In pole, dunque, un Malinovskyi assist-man, oltre ai colombiani d'attacco in grande spolvero dopo i 30 anni. Riproponendo la difesa a quattro, l'ala Maehle partirebbe ancora dalla panca.

ATALANTA (4-2-3-1): Gollini; Toloi, Palomino, Djimsiti, Gosens; de Roon, Freuler; Malinovskyi, Pasalic, Muriel; Zapata. All.Gasperini.