Calciomercato.com

Atalanta, le pagelle di CM: difesa in difficoltà, si salvano in pochi

Atalanta, le pagelle di CM: difesa in difficoltà, si salvano in pochi

  • Andrea Piva
  • 2
Torino-Atalanta 3-0

Musso 6
: non può nulla sulla conclusione ravvicinata di Zapata in occasione dell’1-0 del Torino e, ancora meno, sul rigore calciato perfettamente da Sanabria. Ed è incolpevole anche sul 3-0.

De Roon 5,5: vista l’indisponibilità di Kolasinac e di Toloi, Gasperini lo arresta sulla linea dei difensori (ruolo in cui già in passato aveva giocato). Pur agendo in una posizione che non è quella sua solita, è uno dei meno peggio.

Djimsiti 6: è sfortunato il centrale dell’Atalanta, la sua partita dura infatti appena 18 minuti, poi è costretto a lasciare il campo a causa di un problema muscolare. 

(Dal 18’ p.t. Bakker 5,5: non riesce a contenere le continue folate offensive di Bellanova sulla propria fascia)

Scalvini 5: ingenuo nell’affossare Buongiorno in area e permettere al Torino di andare sul dischetto e segnare il 2-0 con Sanabria. 

Hateboer 5: la spinta dell’olandese sulla fascia destra questa sera è praticamente nulla. Non sorprese il fatto che Gasperini decida di sostituirlo tra un tempo e l’altro. 

(Dal 1’ s.t Holm 5: non fa molto di più del compagno che sostituisce sulla fascia destra).

Koopmeiners 5,5: prova a dare qualità al centrocampo dell’Atalanta ma fatica troppo quando è il Torino a essere in possesso del pallone.

Ederson 5,5: prova a dare la scossa alla propria squadra dopo la rete di Zapata con una conclusione dalla distanza. Ma la sua partita vive solo di qualche spunto isolato.  

Ruggeri 5: non è un difensore centrale ma, dopo l’uscita dal campo di Djimsiti per infortunio, viene chiamato ad agire da braccetto centrale. Si vede che non è abituato ad avere a che fare con i centravanti in occasione del gol di Zapata, quando lascia troppo spazio in area all’attaccante avversario. 

Miranchuk 5: è uno dei tanti ex della partita ma, a differenza di quanto fatto da Zapata nel Torino, non riesce a lasciare il segno. Non riesce mai a entrare davvero nel vivo del gioco. 

(Dal 46’ s.t. Adopo: sv)

Lookman 5: è uno dei tanti giocatori dell’Atalanta in serata no, non a caso Gasperini lo richiama in panchina all’intervallo. Finché è in campo non riesce mai a essere pericoloso e viene ben contenuto da Tameze. 

(Dal 1’ s.t. Muriel 5: mai pericoloso, viene ben contenuto dai difensori avversari)

De Ketelaere 5: tanti errori dal punto di vista tecnico da parte del belga che, questa sera, gioca al centro dell’attacco al posto dell’infortunato Scamacca. Nel primo tempo ha una grande occasione per segnare ma, a tu per tu con Milinkovic-Savic, spara addosso al portiere avversario.

(Dal 12’ s.t. Pasalic 6: ha l’occasione per riaprire la partita nel finale ma Milinkovic-Savic gli nega il gol con una grande parata)

All. Gasperini 4,: perde contro l’allievo Juric. Il Torino, questa sera, surclassa un’Atalanta spenta sul piano del gioco. Neanche le sostituzioni riescono a cambiare una partita che è a senso unico.

Altre notizie