Commenta per primo
Ai microfoni di Sky Sport, il direttore generale dell'Atalanta Pierpaolo Marino ha fatto il punto sul mercato dei bergamaschi: "Abbiamo preso Dramè, che era svincolato, e D'Alessandro che verrà tesserato a Gennaio. Poi Abbiamo riscattato Cigarini per tenerlo, anche se in tre mesi di caciomercato tutto può succedere".

Marino ha speso alcune parole anche per German Denis, attaccante che ha trascinato la Dea nelle ultime tre stagioni e che è obiettivo di mercato di diverse società: "Denis è un pallino del presidente Percassi e simbolo dell'Atalanta che vuole continuare a far bene come nelle ultime tre stagioni. Mi sento di escludere una sua partenza".

Riguardo a Thereau, uno degli obiettivi dichiarati del mercato dell'Atalanta, Marino ha dichiarato: "Thereau è un giocatore che avevamo bloccato tramite il Chievo; ora bisogna verificare la volontà degli agenti e del calciatore. Nel calciomercato è sempre necessario che coincidano tre volontà".