1
"Per me affrontare la Roma è sempre come un derby, sicuramente. Non posso dimenticare i colori, i tifosi, l'atmosfera di quella partita. Speriamo di fare punti perché la mia Atalanta ne ha bisogno". Edy Reja, prossimo avversario della Roma alla guida della sua Atalanta, in una lunga intervista rilasciata al Corriere dello Sport parla della sfida di domenica. "All'andata era un'altra Roma, non sembrava nemmeno una squadra, era un gruppo di singoli. Con Spalletti sarà molto più difficile ottenere un buon risultato per noi, ha saputo trasmettere velocità, organizzazione, sacrificio. Lo ammiro molto, è stato tra i miei modelli, come tutti gli innovatori. Totti? Difficile esprimersi sul suo rinnovo ma capisco cosa sta passando, ricordo quando decisi io di smettere. Vorresti fare delle cose ma devi misurarti con il tuo fisico".