62
Nessun rinvio del big match in programma questa sera all’Olimpico di Roma, Lazio-Atalanta si può giocare e la squadra è partita per la Capitale. Non dovrebbero infatti esserci altri casi di positività registrati questa mattina dopo l’ultimo giro di tamponi. Dopo una breve rifinitura a Zingonia, l’Atalanta è partita quindi verso Roma ( olo da bergamo alle 12.00) per la gara di questa sera contro la Lazio.
 

I POSITIVI- Si è fermata infatti a sette la conta degli elementi del gruppo squadra positivi al Covid-19, due in meno quindi della soglia dei 9 previsti dal nuovo protocollo Covid della Figc. Stando alle voci circolate, ma non ufficializzate né confermate, dovrebbero essere Malinovskyi e Hateboer (già tra gli indisponibili), a cui si sarebbero aggiunti Koopmeiners, de Roon, Pasalic, Muriel e un ragazzo della Primavera. ​Per i contatti ad alto rischio, da nuovo regolamento, andrebbe effettuato almeno un test antigenico negativo almeno 4 ore prima della gara. Ma non è questo il caso che riguarda l'Atalanta né i suoi giocatori negativi partiti perché, secondo quanto appreso attraverso la società, i giocatori partiti per Roma non sono considerabili ad alto rischio e, di conseguenza, basta un tampone negativo effettuato nelle ultime 24 ore antecedenti la gara.
PROBABILE-  Se fossero confermate assenze e negatività dei restanti giocatori, l'Atalanta scenderebbe in campo con un 3-4-3 con Musso tra i pali, Toloi, Demiral e Palomino in difesa, Maehle e Pezzella sulle fasce, Pessina e Freuler sulla mediana, Zappacosta esterno offensivo con Miranchuk a spingere in rete Piccoli.