1
Di certo quello che salta più all'occhio, dopo una gara delicatissima di Coppa dominata dall'Atalanta ma finita a reti bianche contro un Napoli nullafacente a causa delle troppe palle-gol sprecate, è l'errore di Rafael Toloi al 21': quella triangolazione con Matteo Pessina terminata a lato del palo destro, nonostante la buonissima posizione del brasiliano in area.

REGISTA AGGIUNTO- Eppure Rafael Toloi ieri sera è stato un vero e proprio regista aggiunto, un Jolly degli ultimi 20 metri che ha sorpreso non poco i partenopei, lasciando più volte la retroguardia per lanciarsi in rapide e nocive azioni in profondità.

78+12- Una mina vagante che ha dalla sua numeri e statistiche, come riporta anche il profilo Twitter di Atalanta: “In Napoli-Atalanta Rafa è stato l’atalantino ad aver giocato più palloni (78) e ha chiuso con 12 passaggi riusciti nella trequarti avversaria!”. Gli è mancato solo il gol.