108
Il Barcellona mette gli occhi su Diogo Dalot in vista della prossima stagione: secondo quanto riferito da El Mundo Deportivo, il terzino portoghese, attualmente in prestito dal Manchester United al Milan, è tornato nella lista degli obiettivi blaugrana per l'estate. Il classe 1999, a Milano fino al 30 giugno, da contratto a fine campionato dovrebbe tornare a Manchester in attesa di conoscere il suo futuro.

L'IDEA DEL BARCELLONA E L'ASSO IN MANO A MALDINI -  Il Barcellona sarebbe disposto ad offrire circa 11 milioni per Dalot, ma anche il Milan potrebbe decidere di ingaggiare a titolo definitivo il terzino lusitano. I dirigenti rossoneri, Massara e Maldini, per quanto concerne il suo futuro non hanno fretta: l'idea era quella di parlare con lo United solo in primavera, secondo quanto appreso da Calciomercato.com, ma di provare a ridiscuterne il destino, anche perché il 21enne piace molto al tecnico Stefano Pioli, nonostante fino ad ora non abbia convinto appieno, quando è stato schierato.

LA SFIDA ESTIVA - Il Barcellona, dal canto suo, necessita di un innesto in quella zona del campo: Sergi Roberto è infortunato, ,il neo-acquisto Dest non sta facendo bene e Mingueza è solo un giovane prospetto, non ancora pronto per la titolarità ai massimi livelli. Il Milan invece pensa di poterci puntare, vista la giovane età, dopo un anno di adattamento alla Serie A, che finora lo ha comunque visto in crescita. Se ne riparlerà in estate: il Barcellona ci prova, ma la sensazione è che sia tutto nelle mani del Milan.

Scopri di più su Pokerstarnews.it