La Lazio abbassa i toni e predica calma. Dopo le furiose polemiche post Milan-Lazio e le decisioni del Giudice Sportivo, arriva la presa di posizione della Lazio. Che vuole gettare acqua sul fuoco, dopo ore ad alta tensioni, rivelazioni, social incendiati da tifosi arrabbiati. 

LA POSIZIONE DELLA LAZIO - La Lazio non vuole alimentare un clima già tesissimo: sa che dovrà affrontare il Milan nella semifinale di ritorno di Coppa Italia e conosce l'umore pessimo dei suoi sostenitori, che hanno preso di mira Kessié e Bakayoko, graziati dal giudice sportivo. Per bocca del responsabile della comunicazione Diaconale arriva la posizione di Lotito, ai margini della conferenza stampa di Simone Inzaghi: “La decisione del giudice sportivo chiude il caso. La società conosce perfettamente gli umori della tifoseria biancoceleste. Lancio l’ennesimo appello di responsabilità della nostra tifoseria”.