130
Gentile Procuratore,

ancora una volta le luci del calciomercato si accendono su Mario Balotelli, uno svincolato di lusso che potrebbe strappare l'ennesimo contratto in serie A con la maglia del Genoa. Il Presidente Preziosi non penso che si farà scappare l'occasione di mettere sotto contratto il nostro (sono bresciano) Mario Balotelli. Vorrei, però, porre una domanda: Mario merita ancora una maglia in serie A oppure ha tanti Santi in Paradiso che gliele perdonano tutte? Mi spiace dirlo, ma penso che anche a Brescia il suo comportamento in campo e fuori non sia stato, per usare un eufemismo, impeccabile. Sorge, infine, un'ulteriore domanda: è uno svincolato di lusso o è bravo il suo Agente a farlo credere a tutti? Mauro '61 di Brescia



Gentile Mauro,
Mario Balotelli divide da sempre, sia i tifosi che gli addetti ai lavori
. Risulta difficile prendere una posizione in un senso o in un altro, ma forse la risposta alla prima domanda è collocata a metà strada: a questo calciatore si perdonano diverse "marachelle" perché rimane ad oggi ancora uno degli attaccanti centrali più forti in Italia. Quanto al secondo quesito, trattasi sicuramente di uno svincolato di lusso e non me ne vogliano i suoi detrattori. E', infatti, risaputo che l'attaccante centrale, in tutti campionati, costa più degli altri calciatori di movimento; ne deriva che poter ingaggiare un attaccante di "soli" 30 anni a costo zero non può che essere un affare. E ciò con lo zampino dell'agente Mino Raiola che ha il merito inconfutabile di avere sempre cercato di offrire al suo assistito contratti importanti con tanti zero e in piazze ogni volta mai banali in Italia e all'estero. 

Ma ora passo la palla agli utenti di calciomercato.com: Mario Balotelli potrà tornare ad essere uno dei protagonisti del calcio italiano vestendo la maglia del Genoa oppure deluderà le aspettative come nell'ultimo campionato a Brescia?