2
Antoine Griezmann ha parlato durante la conferenza stampa di presentazione al Barcellona del suo trasferimento in blaugrana: ''Come prima cosa voglio ringraziare la Real Sociedad e Aperribay, sono loro ad avermi fatto firmare il primo contratto da professionista. Qui per me si presenta una nuova sfida, che voglio cogliere. Voglio trovare un posto importante negli undici titolari, e vincere trofei che mancano nel mio palmares come ad esempio la Champions League. Atletico? Lasciare un club in cui hai tanti amici non è mai facile. Avrò sempre ammirazione per loro, e ho sempre dato tutto fino alla fine per quella maglia. Non mi vergogno di niente. La cosa che mi rende più felice adesso è poter giocare con Messi... Sono cose che racconti ai tuoi figli, è una leggenda. Con Valverde ho già parlato, ma non della collocazione in campo. Tra i miei compagni adoro Coutinho, è un altro che vede bene il gioco è Arthur. Malcom, poi, è uno che sa come far male. Ho vissuto alcuni giorni di stress, ma penso che nessuno intorno a me se ne sia accorto troppo. Numero? La 7 aveva già un suo padrone, ed ho deciso di prendere la 17''.