310
Buon test per Allegri, la Juve risponde colpo su colpo al Barcellona e alla fine conquista un pareggio che fornisce più segnali positivi che negativi. Con qualche esperimento interessante: Di Maria è libero di andare dove vuole, Cuadrado ala sinistra attacca bene ma fa fatica (eufemismo) in fase di non possesso, Kean è nella versione migliore da centravanti. Bene in marcatura Bremer, che quando esce fa sembra però preoccupato (cambio anticipato di un paio di minuti).
La partita. A Dallas sono i blaugrana a partire forte, poi la Juve prende le misure grazie soprattutto a un Di Maria tirato a lucido. Quello che non funziona è sulla catena sinistra, specialmente in fase di non possesso: è lì che Dembélé fa quello che vuole, tra Cuadrado e Alex Sandro, siglando il vantaggio al 33'. La risposta è immediata, al 39' Kean pareggia su assist di Cuadrado. Ma al 40' ancora Dembélé crea scompiglia e riporta il Barça avanti. Nella ripresa inizia la girandola di cambi, al 5' è comunque la Juve a trovare il gol del 2-2, ancora con Kean dopo un'azione innescata, tanto per cambiare, da Di Maria. Il risultato non cambia più, ci vogliono Perin e due volte la traversa per aiutare la Juve a difendere il pareggio.

BARCELLONA-JUVENTUS 2-2
MARCATORI: pt 33' Dembélé (B), 39' Kean (J), 40' Dembélé (B); st 7' Kean (J).
BARCELLONA (4-3-3): 
Ter Stegen (1' st Pena); Sergi Roberto (1' st Dest, 32' st Casado), Christensen (17' st Piqué), Eric Garçia (1' st De Jong), Jordi Alba (17' st Torre); Nico Gonzalez (1' st Gavi), Busquets (1' st Pjanic), Kessie (17' st Torre); Dembélé (1' st Raphinha), Lewandowski (17' st Depay), Aubameyang (1' st Ansu Fati, 32' st Collado).
A disp. Tenas. All. Xavi. 
JUVENTUS (4-3-3): Szczesny (1' st Perin); Danilo (16' st Compagnon), Bonucci (1' st Gatti), Bremer (14' st Rugani), Alex Sandro (16' st Pellegrini); Zakaria, Rovella, Locatelli (16' st Fagioli); Di Maria (31' st Soulé), Kean (31' st Cudrig), Cuadrado (31' st Barbieri).
A disp. Pinsoglio, Garofani, McKennie, Vlahovic, Aké, Da Graca. All. Allegri.

PRIMO TEMPO
1'
Al via Allegri propone Cuadrado ala sinistra e Rovella in cabina di regia, Bremer alla sinistra di Bonucci.

3' Primo tiro del match, spunto di Dembelé che termina a lato.

7' Pressing alto del Barcellona, Busquets approfitta di un passaggio molle di Bremer e innesca Lewandowski: tiro alto

10' Cuadrado per Di Maria, stoppato

12' Aubameyang ci prova da fuori, palla fuori di poco

13' Ancora Di Maria, l'unico a provarci: bel tiro dalla distanza, Ter Stegen blocca

17' Sempre Di Maria crea scompiglio, magia per innescare Cuadrado il cui cross in mezzo non viene sfruttato da Zakaria e Kean

29' Di Maria si risposta a destra, bellissimo il cross d'esterno mancino per Kean che fallisce l'impatto col pallone

33' GOL! BARCELLONA IN VANTAGGIO! Dembélé si beve Cuadrado e Alex Sandro, poi infila Szczesny con un diagonale da posizione defilata: Barcellona-Juve 1-0
39' GOL! LA JUVE PAREGGIA! Manovra lenta ma avvolgente, da destra a sinistra: palla per Cuadrado che la mette in mezzo, la zampata di Kean vale il gol: BArcellona-Juve 1-1.

40' GOL! BARCELLONA RADDOPPIA! Ancora Dembélé fa quello che vuole, saltato in area Cuadrado, questa volta di sinistro non lascia scampo a Szczesny: Barcellona-Juve 2-1.


45' Dembélé innesca Kessie in area di rigore, questa volta para Szczesny.

SECONDO TEMPO

1'
Iniziano i cambi, nella Juve si vedono Perin e Gatti per Szczesny e Bonucci.

4' Raphinha si presenta, il tiro è forte ma centrale.

7' GOL! LA JUVE PAREGGIA! Ci pensa di nuovo Kean a trovare il gol: Di Maria lo cerca in profondità, De Jong interviene ma Zakaria serve Locatelli che arma il centravanti bianconero. Barcellona-Juventus 2-2.

13'
Lewandowski ci prova di testa, fuori misura.

23' Doppio legno del Barcellona. Punizione dal limite di Raphinha che si stampa sulla traversa, l'azione prosegue e il tiro a giro di Ansu Fati fa la stessa fine sempre con Perin battuto.

25' Spunto di Gavi, para Perin.

46' Perin salva tutto su Depay!