52
II gol, è vero. Ma c'è chi vive per l'assist. Lo ha detto, per esempio, Hakan Calhanoglu, trequartista dell'Inter, nell'intervista rilasciata ieri al Corriere dello Sport. Ma è un altro, al momento, il nerazzurro che brilla in questa specialità, un insospettabile, uno che corre per 3, che nasce mediano ma è diventato un box-to-box: Nicolò Barella. Il cuore del centrocampo di Simone Inzaghi, si corre al suo ritmo, è il miglior assistmen della Serie A. E non solo. 

Ampliando gli orizzonti, guardando anche all'estero, il 23 interista è il secondo miglior centrocampista per assist nei top 5 campionati europei ed è quarto in quella globale, dove c'è dentro gente come Benzema, Mbappé, Muller e Reus. Un ulteriore salto di qualità per il campione d'Europa azzurro, che si conferma tra i migliori nel suo ruolo: recupera, ripulisce il pallone, rifinisce. Fa tutto. Lo fa bene. E lo fa a 100 all'ora. Di seguito la top 10 degli assistmen in Europa, dove brilla il tuttofare dell'Inter.

10. Kylian Mbappé del Psg: 3 assist in 7 partite.