Commenta per primo

Proseguono le trattative sottotraccia per allargare la compagine sociale del Bari. Pare, infatti, che oltre il gruppo De Gennaro, anche la Guastamacchia Spa, impresa con sede a Ruvo, specializzata nella progettazione e nella realizzazione di impianti e sistemi nei settori dell'energia termica ed elettrica, sia pronta ad acquisire una quota del pacchetto azionario del club biancorosso.

Ieri, intanto, in un'intervista rilasciata all'emittente Controradio, Vito De Gennaro, amministratore unico della Dec, ha quantificato l'interesse per il Bari. 'Saremmo pronti - le parole di De Gennaro - ad acquisire il 20% delle azioni del club. Nella speranza che altri cinque o sei imprenditori, compresa ovviamente la famiglia Matarrese, sostengano un progetto in grado di rilanciare la squadra ad alti livelli'.

(Corriere del Mezzogiorno - Edizione Puglia)