Commenta per primo

Bari e Varese si dividono la posta in un match tutt'altro che spettacolare. Ci si aspettava molto di più dall'esordio dei pugliesi, neo retrocessi in B. Invece, davanti ai 7.000 spettatori del San Nicola, la squadra di Torrente fatica ad impostare la manovra costruendo appena due palle gol di rilievo con Caputo di testa nel primo tempo e con un contropiede mal sfruttato da Marotta e Forestieri nella ripresa. Alla distanza si fa preferire il Varese, che mostra maggiore freschezza, ma il portiere Lamanna nega in almeno un paio di circostanze la gioia del blitz ai lombardi.

BARI

Il difensore del Bari, Simone Sini: 'Quando non si riesce a vincere è fondamentale non perdere. Non ha funzionato tutto a dovere, ma incassiamo questo pareggio con fiducia. Personalmente sono soddisfatto: non era facile assorbire l'emozione del San Nicola, ma penso di essermela cavata. La difesa ha retto bene: non incassare gol è sempre un buon viatico. Adesso pensiamo a Modena: speriamo di conquistare in Emilia i punti che ci sono sfuggiti oggi'.

VARESE

L'attaccante del Varese, Giuseppe De Luca: 'Siamo contentissimi sia per il risultato, sia per la prestazione. Non era facile affrontare il Bari al San Nicola con la personalità che abbiamo mostrato. Anzi: con un pizzico di convinzione in più avremmo anche potuto conquistare l'intera posta. Ho avuto un paio di buone occasioni, mi è mancata la freddezza per concretizzarle. Ma la strada intrapresa è giusta'.