Calciomercato.com

Fiorentina, Barone smentisce: 'La società non è in vendita. Super felici di Italiano'

Fiorentina, Barone smentisce: 'La società non è in vendita. Super felici di Italiano'

  • Redazione CM
A seguito della firma sul rinnovo del contratto di Vincenzo Italiano sono arrivate anche le parole del direttore generale della Fiorentina Joe Barone che, oltre a esprimere tutta la sua contentezza per l’accordo raggiunto con il tecnico ("Siamo super contenti. Voglio ringraziare Vincenzo, non c'è mai stato alcun dubbio. Ci abbiamo lavorato, Vincenzo è ritornato stamattina dalla Sicilia e abbiamo siglato l'accordo per programmare il futuro"), ha voluto fornire la posizione ufficiale sulla possibile cessione del club, ipotizzata stamane da calciomercato.com.

Così il dg Barone ai canali ufficiali del club: "È importante chiarire per tutti noi, in particolare per Rocco e per me. La tifoseria va rispettata, tutti questi attacchi che abbiamo ricevuto a livello personale sia Rocco che io non sono accettabili, perché significa che non si rispetta la Fiorentina e la tifoseria. Ho appena letto un brutto commento per Rocco Commisso e per tutti noi: la Fiorentina non è in vendita, lo voglio precisare per l'ultima volta, per tutti quelli che mettono queste notizie false in un periodo in cui tutti noi stiamo lavorando per preparare la Fiorentina al prossimo campionato. Ripeto, la Fiorentina non è in vendita, non va bene. Anzi, approfitto del momento per chiedere a tutta la tifoseria di starci vicino, perché stiamo costruendo una squadra con pazienza, e tutte queste notizie fanno male al mondo Fiorentina".

Infine Barone ha toccato anche l’argomento ritiro estivo: "Io direi che il ritiro di Moena è un posto favoloso, dove siamo molto vicini alla tifoseria. Passo molto tempo a parlare con i tifosi, è un momento in cui si sta accanto alla gente mentre la squadra si prepara ad un campionato impegnativo, nel quale ci aspettiamo grandi cose da tutta la squadra".

Altre notizie