36
La Fiorentina pareggia a Basilea. Il ritorno in Svizzera di Paulo Sousa è tra il dolce e l'amaro: un pareggio in casa della capolista è un buon risultato, ma pareggiare quando sei stato avanti 2-0 lascia qualche rammarico. Ad influenzare la gara della Viola è stata sicuramente l'espulsione al 26' di Facundo Roncaglia: rosso diretto per l'argentino che ha colpito al volto con una gomitata lo svizzero Embolo. A nulla è valsa la doppietta di Bernardeschi, gli svizzeri sono rientrati in partita sfruttando l'uomo in più. Ai fini della classifica è un punto positivo per Ilicic e compagni. Si deciderà tutto al Franchi, quando il 10 dicembre la Fiorentina sfiderà il Belenenses. Può bastare un pareggio per centrare i sedicesimi di finale, ma una vittoria spazzerebbe ogni dubbio. Tutto è nella mani di Paulo Sousa che in casa, in Europa League, non ha mai vinto