144
A tutto campo. Alessandro Bastoni, difensore dell'Inter, si è confessato a al Corriere dello Sport. Tra gli argomenti trattati, l'assenza dell'Italia dal Mondiale: "Come tutti i miei compagni di Nazionale, avrei voluto partecipare e rappresentare il nostro Paese. Possiamo solo resettare e riprovarci tra 4 anni. La botta è stata grande. Ancora di più pensando che è stata la seconda volta di fila per l’Italia. Da giocatore avverti un grande senso di responsabilità per aver mancato questo traguardo".

INTER-NAPOLI - "Certamente si tratta di un grande bivio per il campionato. Non portare a casa un risultato positivo sarebbe una botta molto dura da digerire. E poi diventerebbe molto complicato recuperare il distacco".

CONTE - "Mi voleva al Tottenham? Qualche contatto c’è stato, ma io sono contento di essere rimasto all’Inter". 

RINNOVO SKRINIAR - "Posso solo consigliargli di fare ciò che ritiene giusto. Siamo tutti quanti grandi e ognuno deve fare le proprie valutazioni, insieme alla propria famiglia. L’importante è che sia convinto della scelta finale. Non posso giudicare, soltanto sperare che resti qua".