65
Il presidente onorario del Bayern Monaco, Uli Hoeness, attacca PSG e Manchester City in un podcast dedicato alla sua vita trasmesso da questo venerdì. "I loro soldi di merda non bastano", ha sottolineato il dirigente bavarese a proposito dei due club di proprietà dei fondi del Qatar e degli Emirati.

Su Nasser al-Khelaïfi, il presidente parigino: "Non so se gli piace il calcio, la differenza tra lui e me? Ho lavorato duro per guadagnare i miei soldi e lui li ha ricevuti in regalo". 

"Finora questi due club non hanno vinto nulla. Proprio niente", esulta il campione del mondo 1974, molto sicuro di sé.

E conclude: "Perderanno di nuovo contro di noi. Non sempre, ma di tanto in tanto. Questo dovrebbe essere il nostro obiettivo. E quando li battiamo, questo mi rende molto felice".