Commenta per primo
Intervistato da SportBild l'ad del Bayern Monaco, Karl Heinze Rummenigge ha parlato del futuro di Philippe Coutinho, in prestito con diritto di riscatto dal Barcellona e che, fin'ora non ha convinto i bavaresi a riscattarlo.

SPERO ESPLODA - "Perché non è decisivo? Questa è una domanda difficile. Penso che abbia giocato bene in alcune partite mentre in altre ha dato l'impressione di essere un po' inibito. Non so perché. Il fatto è che tutti crediamo che sia un calciatore eccezionale, lo vediamo in allenamento e qualche volta durante le gare. Tutti cercano di aiutarlo, l'allenatore, i compagni di squadra. Ora dobbiamo sperare che nelle settimane cruciali a partire da ora, diventerà un fattore importante per aiutarci a vincere titoli”.