"Io tenevo a dare una risposta, mi sono sentito male per una decina di giorni dopo quell'errore". Così Mehdi Benatia, difensore della Juve, torna sull'episodio del gol di Koulibaly: "I ragazzi hanno fatto grandi cose, poi ho dato il mio contributo, non era importante segnare per me. Come mi sono ripreso? Quando vedi Buffon, Chiellini, Barzagli, Marchisio e Lichtsteiner non hai scelta, vinci".