20
Benjamin Mendy, terzino del Manchester City, è stato accusato di stupro dall'ottava donna diversa. Le violenze sessuali sarebbero avvenute nel periodo compreso tra settembre 2020 e agosto 2021, tutti avvenuti nella propria dimora. Appena nove giorni fa, Mendy si era dichiarato innocente davanti a tutti i capi di imputazione.

IN TRIBUNALE - ll giocatore dovrà comparire in aula il prossimo 25 luglio. Insieme al 27enne di passaporto senegalese ci sarà anche il coimputato Louis Saha Matturie, che avrebbe commesso le violenze insieme a Mendy. Oltre alla denuncia, si aggiungono anche due nuovi capi d'accusa: aggressione sessuale e tentato stupro.