127
Una delle colonne portanti del Milan è sicuramente Ismael Bennacer. Titolare inamovibile per Stefano Pioli, sia in campionato che in Europa League. Il centrocampista algerino è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia della trasferta contro il Lille.

SULLA VITTORIA DA SQUADRA A NAPOLI: "Certo, abbiamo vinto da squadra. Era duro, era difficile, ma eravamo tutti assieme. E' questo lo spirito".

SULLA VOGLIA DI RIVINCITA CONTRO IL LILLE: "Certo, quando perdi una partita e c'è un ritorno vuoi vincere. Noi stiamo facendo tutto per vincere".

SULLA CLAUSOLA E SULLA VALUTAZIONE DA 50 MILIONI: "Io non penso a questo, penso al campo. Sto molto bene al Milan, non è il mio lavoro".

SUL TORNARE IN FRANCIA: "E' sempre un piacere, soprattutto giocare contro una grande squadra come il Lille. Ma è bello giocare anche con il Milan".

L'IMPORTANZA DI IBRAHIMOVIC PER LA SUA CRESCITA: "Sono contento perché sto giocando e sto imparando tanto. Se guardiamo un anno fa ero un giocatore diverso. Ora sto imparando tante cose. Ibra mi fa diventare un giocatore migliore, chiede sempre molta professionalità. Parla tanto e mi aiuta tanto".