5

Non è una novità, è una conferma. Mohamed Salah è uno dei giovani più interessanti del panorama europeo, uno degli attaccanti che avrà più mercato il prossimo gennaio. Classe 1992, gioca con il Basilea, che l'ha prelevato nel 2012 dall'Al-Mokawloon, club egiziano che ha sede a Il Cairo. Ieri sera il suo nome è tornato in cima alla lista dei desideri dei principali club europei (anche Inter e Fiorentina), merito della grande prova ricamata con gol al Chelsea di Mourinho. Esterno offensivo o seconda punta, Salah già la scorsa stagione ha impressionato per la sua velocità (il suo tecnico Yakin l'ha paragonato a Bolt), per i suoi dribbling e per le sue capacità sottoporta. Sul campo a tratti sembra danzare, tanto che i media inglesi, dopo una grande prova contro il Tottenham, gli hanno stampato addosso l'etichetta di "ballerina".

Il futuro prossimo dice Basilea, ma il club svizzero fa scuola in materia di fair play finanziario, compra a poco e vende a tanto, per questo motivo Salah ripercorrerà le orme di Shaquri e Xhaka e sarà ceduto al migliore offerente. L'attaccante egiziano, nel giro della nazionale egiziana di Bob Bradley, (padre di Michael, centrocampista della Roma), sogna il Borussia Dortmund, ma in una recente intervista ha ammesso che difficilmente il Basilea lo accontenterà: "Non credo che mi lasceranno andare. Il Basilea "prepara" i giovani per il Bayern Monaco. Se voglio andare in Bundesliga deve "passare" dal club bavarese. In Premier League? Mi piacciono Arsenal e Manchester United".

Nome: Mohamed Salah
Anno di nascita: 1992
Ruolo: attaccante esterno, seconda punta
Squadra: Basilea
Scadenza contratto: 2016
Valore di mercato: 10 milioni di euro