Lucas Biglia a 360 gradi. Il centrocampista del Milan ha parlato a Sky Sport, affrontando tutti i temi del momento: "Stiamo bene, abbiamo un obiettivo e vogliamo centrarlo. L’anno scorso è stato duro per diversi motivi. Non cerco alibi. Quest'estate fin dal primo giorno, ho cercato la mia rivincita. Devo ringraziare chi mi ha dato un’altra opportunità perché in un’altra squadra o ti preferiscono un altro o ti mandano in prestito. Devo ringraziare il Mister e la società. Mi sono sentito più a mio agio, a casa, più tranquillo. Conosco di più l’ambiente, sono punti a favore. A poco a poco viene fuori la mia qualità”

COSA MANCA - “Ci manca ancora qualcosa, è importante sapere come crescere. In tante partite ci sono mancate la cattiveria, la sofferenza, il saper soffrire per portare a casa i punti come Atalanta ed Empoli".

DERBY - “La sentiamo da prima del Chievo. Da lunedì inizia un altro campionato. Il derby è il derby da tutte le parti, in Argentina, in Belgio e in Italia. Ho la fortuna di giocare questo grandissimo derby tra due squadre fortissime, anche per la storia. I derby si vincono, speriamo di portarlo a casa, di fare bene, incontriamo una squadra in forma. Abbiamo fiducia in noi, vogliamo continuare queste vittorie che abbiamo portato a casa.