Commenta per primo
Bologna-Atalanta: 2-2
 
Da Costa 6: subisce due gol nel giro di un minuto ma non ha grosse colpe, se non quella di non riuscire a capire la direzione del pallone dal dischetto.
 
Tomiyasu 6.5:
tornato nel suo ruolo iniziale di terzino, dà una mano in entrambi le fasi e conclude la prestazione con il gol che accorcia le distanze.  
 
Danilo 6: a volte disattento, la difesa è in bilico per larghi tratti di gara ma tutto sommato guadagna la sufficienza.
 
Medel 6:
l’atteggiamento è quello giusto, lotta senza mollare contro Muriel e compagni. Deve sicuramente prendere le misure con il ruolo nuovo.
 
Dijks 6: corre tanto ma commette qualche ingenuità, uno come lui è chiamato a dare più supporto alla squadra.
 
(dal 33’ st Paz 7: sostituisce l’infortunato Dijks e segna il primo gol in Serie A con la maglia del Bologna).
 
Schouten 5.5:
gara con qualche errore di troppo, commette infatti il fatto che porta al rigore realizzato da Muriel.
 
(dal 31’ st Dominguez 6: nuova linfa al centrocampo, utile per arrivare al pari).
 
Baldursson 6: spesso in affanno nella sua prima gara da titolare, l’esperienza gli manca ma sopperisce con lo spirito di sacrificio.
 
(dal 25’ st Svanberg 6: mette in campo più qualità che quantità).
 
Vignato 6: la voglia non gli manca ma le occasioni sono poche, prova la conclusione nel primo tempo ma senza finalizzare.
 
Soriano 6: non brilla come al solito, fa il suo compito ma in maniera elementare. 
 
Barrow 5.5: senza infamia e senza lode, lavora sporco ma gli manca la grinta per riuscire a concretizzare e cambiare il risultato.
 
(dal 25’ st Orsolini 6.5: rientra dall’infortunio, mette sulle gambe minuti utili e fornisce un assist perfetto per Tomiyasu).
 
Palacio 6:
bypassare Romero è difficile, lui ci prova ma il bisogno di rifiatare è evidente. Perde diversi palloni ma poi l’assist per Paz porta la sua firma.
 
 
All. Mihajlovic 6:
due gol in un minuto sono un altro record negativo per i rossoblù ma la sua squadra non molla e riesce ad agguantare il pari.