13
Sinisa Mihajlovic, tecnico del Bologna, ha parlato ai microfoni di DAZN dopo la batosta subita a San Siro contro l'Inter. "La partita è finita nel primo tempo, noi abbiamo giocato e loro hanno fatto i gol. Abbiamo subito gol troppo facilmente, magari se avessimo pareggiato chissà come sarebbe finita. Il risultato a fine primo tempo era molto pesante per come avevamo giocato, abbiamo poi preso gol troppo facilmente nel secondo tempo e abbiamo perso la solidità difensiva che abbiamo dimostrato nelle scorse partite. Ogni sbaglio lo paghi contro grandi giocatori contro quelli dell'Inter. Nel primo tempo ero abbastanza soddisfatto nonostante le tre reti subite, poi giochi con l'Inter a Milano e prendi sei gol. E' una batosta, fortunatamente martedì si gioca nuovamente contro il Genoa. Sapevamo che l'Inter gioca così, hanno gamba e grandi giocatori. Il primo e terzo gol sono stati su due rimpalli favorevoli per loro. Non siamo stati bravi a sfruttare i loro errori".

Qual'è l'aspetto positivo in una batosta come questa?
"Noi siamo consapevoli delle nostre qualità, dobbiamo tornare ad essere umili quando si difende. Si parlava in settimana di questa solidità difensiva. Dobbiamo tornare umili e martedì pensare alla fase difensiva e davanti abbiamo giocatori di qualità che possono risolverla. Dobbiamo tornare a difendere come nelle ultime partite e tutto sarà un pochino più facile".

Quali sono i punti deboli dell'Inter?
"Ci sono come tutte le squadra, oggi però avevamo molti più punti deboli che noi".