Commenta per primo
Roberto Soriano, trequartista del Bologna, parla a la Gazzetta dello Sport, commentando così l'ultima convocazione in Azzurro: "Prima di tutto una cosa: l’orgoglio di essere in azzurro è prioritario. Dire però che ho preso bene quelle tre tribune sarebbe mentire. Tu vuoi giocare, sempre. Ma fai parte delle scelte, nel bene e nel male. L'Europeo? Io non mollo. Ci credo sì. Dico una cosa ovvia ma vera: dipenderà dal nostro finale di campionato. E dovrà essere in crescendo, per tutti, perché lo meritiamo".