4
A sorpresa Giannis Antetokounmpo e i Milwaukee Bucks sono stati eliminati dai playoff NBA: un netto 4-1 subito dai Miami Heat che ha esposto oltremodo difetti e limiti di una squadra che negli ultimi due anni ha dominato la regular season NBA salvo fermarsi ai playoff con stop bruschi e piuttosto dolorosi. Un anno fa alle finali di Conference era arrivata una rimonta da parte dei futuri campioni di Toronto, dopo che i Bucks erano stati davanti per 2-0 nella serie e a un passo dal 3-0. Quest’anno, invece, ci ha pensato Miami a far sorgere nell’opinione pubblica un dubbio collettivo: che ne sarà di Giannis Antetokounmpo, visto anche il suo contratto in scadenza 2021? 

La superstar greca di origine nigeriana è reduce da un’annata storica, che gli ha già fruttato il titolo di defensive player dell’anno e a breve gli porterà il secondo MVP consecutivo. Dopo due eliminazioni così cocenti è lecito chiedersi se abbia davvero intenzione di proseguire con la franchigia del Wisconsin e, pertanto, le fantasie di tantissimi addetti ai lavori sono state stuzzicate da un gran numero di voci incontrollate.

Proprio per questo abbiamo provato a raggruppare per voi le cinque mete di approdo più o meno probabili per il Greek Freak.


5 - Golden State Warriors - Partiamo con il rumor di mercato al contempo più ricorrente e meno ancorato alla realtà. Ciclicamente si parla, da almeno tre stagioni, della possibilità che Giannis possa unirsi ai Golden State Warriors. Una possibilità, però, da prendere davvero poco in considerazione per due motivi su tutti: lo stile di gioco di Antetkounmpo e il “prezzo” che Golden State dovrebbe pagare. Negli ultimi anni il numero 34 dei Bucks ha dominato la lega ma ha mostrato grandi difficoltà nel tiro da tre punti, fondamentale su cui è fondata la pallacanestro degli Warriors. Inoltre, vista la situazione salariale di Golden State, piuttosto intricata, questa blockbuster move potrebbe arrivare solo attraverso una trade: si sono letti i nomi di Draymond Green e, talvolta, addirittura di Klay Thompson all’interno di un’operazione simile. Tutto altamente improbabile. Non fatevi abbindolare dal binomio composto da squadra cool e superstar: per il bene di Giannis e degli Warriors probabilmente questa mossa di mercato non avverrà mai.

SCORRI PER VEDERE LE ALTRE 4 POSSIBILI DESTINAZIONI DI GIANNIS...