Antonio Cassano non riesce a stare lontano dalla polemica. Nella giornata di ieri il fuoriclasse barese, ospite del programma di Fabio Fazio "Che tempo che fa" non ha perso tempo per mandare una piccola frecciata a Cesare Prandelli ma soprattutto alla Juventus. 

Il giocatore dell'Inter ha infatti dichiarato: "Ho rifiutato tre volte la Juve: lì vogliono solo i soldatini, io devo fare quello che voglio". Cassano sapeva che queste parole erano destinate a fare rumore e proprio nella giornata di oggi Leonardo Bonucci ha replicato al calciatore barese.

Sul suo profilo di Twitter il difensore della Juventus ha scritto: "Più che soldatini siamo professionisti". Nessun riferimento ad Antonio Cassano ma questa laconica risposta non lascia spazio alle interpretazioni. Ancora una volta le sue dichiarazioni hanno fatto rumore e forse l'ex giocatore di Milan e Sampdoria poteva evitare questa sterile polemica.