Commenta per primo

Il direttore tecnico dell'Inter, Marco Branca ha dichiarato a margine della presentazione ufficiale di Jonathan: "Il suo arrivo non è legato al futuro di Maicon, sono due discorsi che non s'incastrano. In relazione alle numerose partite da disputare nel corso della stagione, abbiamo deciso di accrescere la competitività della nostra squadra".

Tevez: "Di incontro ce n'è stato solo uno, assolutamente fortuito e assolutamente piacevole. È capitato su una spiaggia, ma io sono tornato già da un pezzo e non avrà seguito".
      
Casemiro e Lucas: "L'Inter non ha avanzato nessuna offerta ufficiale per nessuno dei due giocatori. Sono dei grandi talenti, hanno qualità importanti e sono giovani. Credo che non piacciano solo all'Inter, ma noi non abbiamo intavolato nessuna trattativa".
 
Incontro col Genoa: "Non abbiamo parlato nè di Thiago Motta né di Palacio, ma di qualcos'altro. È stato l'ennesimo incontro piacevole di mercato, fatto per vedere se vengono in mente delle idee insieme con il direttore sportivo Capozucca. Se c'è l'idea di portare avanti degli acquisti insieme, sulla falsa riga del rossonero Boateng? Può darsi. Non abbiamo studiato contropartite, meglio pensare a un giocatore che possa essere utile sia al Genoa che all'Inter nel futuro. Per il resto parlare dei dettagli non è il momento. Siamo molto concentrati sulla Supercoppa".