Commenta per primo

Dal successo di Wembley a uno stadio dove regnano i cattivi ricordi. Dopo il successo interno per 4-0 contro la Moldavia, la grossa prova del nove per l'Inghilterra è rappresentata dalla prossima sfida cruciale contro l'Ucraina. I ragazzi di Hodgson dovranno espugnare lo stadio di Kiev, proprio li dove nei quarti di finale degli Europei furono buttati fuori ai rigori dagli azzurri di Prandelli. I Leoni sono su per già gli stessi, inclusi Ashley Young e Ashley Cole, quelli che fallirono dal dischetto. Per Roy Hodgson però è tempo di mettersi alle spalle le delusioni e guardare avanti.