62

Dopo giorni di attesa, anticipazioni e dubbi di formazione, il selezionatore del Brasile, Luis Felipe Scolari ha diramato in conferenza stampo l'elenco dei 23 convocati del Brasile per il prossimo Mondiale da disputare in patria. Tanti gli esclusi eccellenti, a partire dai rossoneri Kakà e Robinho, che nelle frenetiche notizie che si sono rincorse nella giornata di oggi era rientrato a sorpresa fra i papabili del reparto offensivo, passando per il trequartista del Paris Saint Germain Lucas e per Ronaldinho che in patria aveva scalato posizioni importanti nelle gerarchie del tecnico. Bocciato anche l'asse portante dell'Atletico Madrid che ben sta facendo in Spagna in questa stagione: nè il difensore centrale Miranda, nè l'esterno Filipe Luis sono stati inseriti nella lista dei 23. Lista in cui, invece, rientrano gli 'italiani' Hernanes, Maicon ed Henrique. Proprio il centrale brasiliano del Napoli è la vera e propria rivelazione dell'ultim'ora ma, probabilmente, la sua duttilità e la capacità di ricoprire più ruoli nel rettangolo verde hanno portato Scolari a premiarlo con la convocazione. Per la prima volta dal 1994, il Milan non manda nessuno in maglia Seleçao.

Ecco l'elenco completo:

Portieri: Julio Cesar (Toronto) Jefferson (Botafogo) Victor (Atletico Mineiro)
Difensori: Thiago Silva (PSG) David Luiz (Chelsea) Dante (Bayern Monaco) Henrique (Napoli)
Esterni: Daniel Alves (Barcelona) Maicon (Roma) Marcelo (Real Mdrid) Maxwell (PSG)
Centrocampisti Luiz Gustavo (Wolfsburg) Hernanes (Inter) Paulinho (Tottenham) Ramires (Chelsea) Oscar (Chelsea) Fernandinho (Manchester City) Willian (Chelsea)
Attaccanti Hulk (Zenit) Neymar (Barcelona) Fred (Fluminense) Jô (Atlético Mineiro) Bernard (Shaktar Donetsk). 

 

Get Adobe Flash player