85
Una frattura ormai insanabile: Mario Balotelli si appresta a salutare la sua Brescia a nemmeno un anno dal suo arrivo. Secondo quanto riporta gazzetta.it, infatti, Cellino ha dato mandato al suo legale di far partire l'iter per la risoluzione del contratto per giusta causa nei confronti del numero 45. Il motivo? Le tante assenze ingiustificate agli allenamenti di fine maggio

LE PAROLE - E una parziale conferma arriva dalle parole del suo tecnico, Diego Lopez, che in un'intervista al Corriere della Sera spiega: "Nella vita contano i fatti, non le parole. Siamo quello che facciamo, non quello che diciamo o scriviamo. La verità qui è una sola: la squadra ha preso una strada, Mario un'altra. Pensavo che giocando nella sua città potesse dare tanto. Aveva tanto da dare, ma doveva fare di più, molto di più. Quindi è normale che sia deluso. Per Mario mi sono speso molto, ma da lui pretendevo e pretendo altrettanto. I suoi compagni hanno fatto un percorso che lui non ha fatto. Era facoltativo, va bene, ma il gruppo ha preso una strada e lui un'altra. Su Zoom, durante la quarantena, non si è fatto vedere. Ultima chance della carriera? Non lo so, ha ancora 30 anni, non 40. Dipende da lui. E' padrone del suo dstino. Ma così, no. Serve un'altra testa"