Il Brescia Calcio ha un nuovo direttore sportivo. Si tratta di Andrea Iaconi, 58 anni nativo di Giulianova, che da qualche settimana gravitava nell'orbita della società del presidente Gino Corioni con il quale spesso si è incontrato nelle scorse settimane. Iaconi ha rescisso il contratto che lo legava al Grosseto e si è accasato alla corte della società lombarda. A lui ora è affidato il compito di rilanciare le ambizioni di una società e una squadra desiderosi di riprendersi al più presto il posto perso in Serie A. Iaconi ha sottoscritto con il club bresciano un contratto triennale succedendo al dimissionario Gianluca Nani.