L'Inter 2015/16 cambierà pelle e abbandonerà al 100% il credo tattico di Walter Mazzarri che ha condizionato le ultime campagne acquisti del club nerazzurro. Il passaggio dal 3-5-2 al 4-3-1-2 è risultato più complicato del previsto soprattutto per la difficoltà degli esterni difensivi ad adattarsi al passaggio alla linea difensiva a 4. 

UN TERZINO IN ESTATE - Con Dodò sostanzialmente bocciato da Roberto Mancini, il contratto di Jonathan che non sarà rinnovato e Nagatomo (in scadenza nel 2016) che sta vivendo la peggior stagione della sua carriera nerazzurra, l'Inter sta pensando di piazzare proprio l'esterno giapponese sul mercato ricercando un esterno fisicamente più pronto e, soprattutto, più offensivo.

BRUNO PERES SI PROPONE - E secondo quanto appreso da Calciomercato.com a Torino l'esterno brasiliano Bruno Peres sta prendendo in considerazione l'ipotesi del salto in una piazza più importante. Al terzino classe '90 il club nerazzurro piace molto e i rapporti del suo entourage con il direttore sportivo Piero Ausilio sono ottimi. L'agente era presente a San Siro nel corso di Inter-Cesena e nella giornata successiva a Torino in occasione della sfida persa dai granata contro la Lazio. Manca ancora l'offerta ufficiale da parte dell'Inter, ma la disponibiltà di Bruno Peres a vestire il nerazzurro è molto forte.

ET