Commenta per primo

Una giornata intera all'insegna di Toro-Fiorentina. Domenica, infatti, non solo si disputerà l'atteso match di serie A all'Olimpico, anche il campionato Primavera proporrà la stessa sfida. Un match dal sapor d'alta classifica con il gruppo di Moreno Longo che non solo dovrà cercare di rialzarsi dopo il ko di Parma, ma che avrà l'ingrato compito di riaprire un campionato che i gigliati stanno progressivamente ammazzando con i suoi 28 punti in classifica (nove sul terzo, proprio il Toro) e le sue sette vittorie consecutive. Un appuntamento tanto importante da essere valorizzato dalla diretta tv su SportItalia domenica mattina alle 11. In campo per i granata sono previsti anche Cinaglia e Gatto, ieri protagonisti della vittoria azzurra dell'Under 19 contro la Repubblica Ceca: 4-0 con il regista capace di firmare una delle reti.

TV STAR - Ma al Don Mosso di Venaria Reale non è solo attesa la Fiorentina, in quanto squadra da battere del campionato Primavera. E' attesa la Fiorentina, in quanto squadra rivelazione della stagione televisiva in corso. Su Mtv, infatti, continua a riscuotere successo di pubblico il docu-reality 'Giovani Promesse-Campioni' che coinvolge la squadra degli Allievi nazionali viola nella passata stagione, tra una sfida sul campo e varie vicissitudini della quotidianità degli adolescenti che coltivano il sogno del pallone. Da Capezzi a Gulin, da Gondo a Lezzerini, i '95 e '96 viola stanno rapidamente scalando posizioni nel cuore dei coetanei appassionati del genere, e già in diverse trasferte si è visto come il seguito nei confronti della Fiorentina Primavera in questa stagione sia del tutto simile al fenomeno Cervia di Ciccio Graziani del più pubblicizzato (e a tratti sbeffeggiato) 'Campioni' di Italia 1. Basti pensare che poche settimane fa, in occasione di Novara-Fiorentina arrivarono più di trecento spettatori, baby spettatori, rispetto le tradizionali poche decine. E nonostante l'ingresso al Don Mosso sia a pagamento rispetto quanto accade a Novara, non è affatto da escludere che anche domenica mattina ci possa essere un anomalo flusso verso Venaria Reale, tra curiosi ed 'innamorate'.

DOMENICA DI DERBY - Domenica sarà però una giornata campale per tutto il vivaio. Son ben due i derby in programma: aprirà quello più atteso, il derby Giovanissimi con il Toro di Andrea Menghini che alle 11 presso il campo del Rapid Torino di via Osoppo cercherà di proseguire la propria striscia di dieci vittorie in altrettante gare disputate. Alle 16.30 presso il Don Mosso di Venaria Reale si disputerà la stracittadina degli Allievi fascia B, con i granata di Luca Mezzano che dovranno difendere anche il primato riconquistato proprio domenica scorsa ai danni del Genoa. Sabato pomeriggio invece toccherà agli Allievi nazionali di Roberto Fogli provare a dare continuità alla propria striscia di quattro vittorie consecutive: alle 15 al Don Mosso è attesa la Pro Vercelli. In contemporane la Berretti di Christian Fioratti farà visita al Cuneo vicecampione d'Italia di Marco Malabaila.

(Tuttosport - Edizione Locale)